Ogni momento è buono per prendere una piomba di ottima birra, diciamocelo. Diversamente da quelle di cocktail facili da smaltire come il Gin Tonic & Co e i distillati (le migliori il giorno dopo a mio parere), le piombe da birra possono essere leggermente più complicate perchè malgrado il grado alcolico molto basso, noi amici del luppolo siamo in grado di ingurgitare decine di litri di nettare degli dèi prima di decidere che è ora di smettere.

Ecco alcune regole consigliate dal nostro medico di fiducia, che vuole restare anonimo perchè le ha testate tutte su sè stesso in anni di pratica e non vuole che i pazienti lo chiamino Dott. Cicchetto.

Segui queste regole e la mattina dopo sarai un fiorellino

Regola n.1 : Evitare di bere più di un paio di litri di birra in una serata

Questa regola è decisamente stupida e inattuabile. Passiamo alla vera regola n.1

Regola n.1 – TEMPO

Il tuo fegato riesce a elaborare 1/2 pinte all’ora. Non metterlo alla prova se vuoi evitare l’hangover. Con questo rapporto birra / tempo eviterai il 90% dei sintomi il giorno dopo.

Regola n.2 – ACQUA 

Bere una “piccola” di acqua per ogni pinta di birra

Regola n.3 – CIBO

Best-Hangover-Foods

Questa la sanno tutti. Quello che magari non sai è che ci sono cibi che aiutano sia il giorno in cui bevi, sia il giorno successivo a smaltire l’alcol più in fretta. Eccoli

  • Riso
  • frutta a guscio: nocciole, mandorle, noci;
  • uova;
  • tonno;
  • ortaggi verdi freschi;
  • banane e prugne;
  • patate

Mito da sfatare: i cibi ricchi di grassi. Se mangi cibi troppo lunghi da digerire, può essere che il tuo stomaco non riesca a portare a termine la digestione e tu stia male per 24 ore, sempre se non lo svuoti prima in maniera poco elegante…

La colazione del Campione

supamanh

 Un uovo, pane, frutta, succo e caffè, molta acqua durante le prime ore della giornata. Se l’hangover è pesantissimo o hai bevuto shots e altre porcherie chimiche, limitati a un succo e molta acqua. Evita il caffè che irrita le pareti dello stomaco se sei colpito in maniera pesante.  Le uova contengono cisteina che contrasta l’acetaldeide, sostanza tossica generata dal metabolismo dell’alcool.

L’hangover dura fino a ora di pranzo?

Birretta. Meglio se leggera e artigianale, ovvio.  Ma attenzione perchè è un passo rapido per il tuo organismo verso la dipendenza, cosa che onestamente vorremmo tutti evitare.