Klarstein Beerfest : le recensioni sono negative ma..

Sì, stiamo parlando del Beerfest (link qui): è un mash tun elettrico (proprio una pentola elettrica per il mash!) di qualità media proposta ad un prezzo decisamente accettabile. Le recensioni che troviamo sul web, soprattutto sui forum, sono negative poichè il caro Beerfest in realtà non è adatto allo scopo, per come viene venduto. La realtà è che per ammostare fa decisamente schifo. Il termostato è meccanico e non è per nulla preciso. Si parla di scarti inaccettabili: anche di 20 gradi.

Perchè e quando comprarlo

Un buon motivo è il prezzo. 149€ sono un investimento accettabile, è una pentola elettrica con un rubinetto e una coibentazione decente. Ma questo non basta. La condizione assolutamente imprescindibile è che per utilizzarlo si sia disposti a sventrarlo e intervenire per migliorarlo.

Perchè funzioni davvero bene (e diventa un ottimo strumento) è necessario:

  1. Aprirlo e modificare l’impianto elettrico escludendo il termometro
  2. Installare un controllore di temperatura elettronico (es. Ardbir o evoluzioni varie)
  3. Forare la parte metallica in uno o ancora meglio 2 punti della pentola per posizionare pozzetti sonda

Sicuramente si perde la garanzia (per questo converrebbe cercarlo usato..) ma da pentolaccia imprecisa che non va bene nemmeno per gli homebrewers da kit può diventare uno strumento utile per chi vuol fare birra sul serio con i piccoli volumi e ha a disposizione pompe e tino filtro da homebrewing oppure, abbinato a una pompa ricircolo, vuol crearsi una pentola biab di buon livello

Non sostituisce sicuramente Grainfather o Braumeister perchè è solo una pentola mash, ma è un primo step, economico, per migliorare il proprio impianto casalingo, che verrà a costare 200 euro e a mio parere vale più di una pentola a gas per comodità e praticità.